News

Home » News » Cambi al vertice di Poste Italiane

Cambi al vertice di Poste Italiane

Nella giornata di ieri il governo Renzi ha reso noti i nomi dei dirigenti delle aziende statali per i prossimi tre anni

Fra queste anche Poste Italiane, alla cui guida ci saranno Luisa Todini (presidente) e Francesco Caio (amministratore delegato).

Luisa Todini arriva in Poste Italiane da consigliere di amministrazione Rai. Proprietaria e presidente dell’azienda di famiglia, la Todini Finanziaria, ha ricoperto, fra l’altro, la carica di presidente della Federazione industria europea delle costruzioni dal 2010 al 2012, del Comitato Leonardo dal 2009, del Foro di Dialogo Italo-Russo dal 2004.

Napoletano di nascita, ingegnere elettronico, Francesco Caio inizia la sua carriera nel 1991 con De Benedetti, facendo rapidamente carriera e arrivando al vertice di Olivetti nel 1996. In seguito lavora per Merloni e per Cable&Wireless, diventando consulente per Londra e per il governo italiano per la realizzazione delle reti a banda larga. L’ultimo incarico era quello di Mr Agenda Digitale, carica concessagli dal governo Letta.

PROMUOVIAMO

PROMUOVIAMO - Xplor

PROMUOVIAMO - Xplor

Supportiamo

Supportiamo - Xplor